La Giant Revolt Advanced 0 è la gravel più pregiata del brand taiwanese.
L’animo di questa bici è fortemente gravel, ovvero mantiene un ottimo bilanciamento tra strada e sterrato.

Giant Revolt

Piacevole da pedalare ma anche divertente da guidare.
Una bici ben allestita, con un prezzo corretto capace di fare concorrenza ai marchi on-line.
Dopo averla pedalata su strada, su ghiaino e averla portata in viaggio siamo pronti a dirvi come va.
Prima di continuare a leggere però, date un’occhiata al nostro video test.



1 – DETTAGLI TECNICI TELAIO


– Geometria: 9
Le geometrie della Giant Revolt Advanced 0 sono equilibrate.
Geometrie che facilitano il compito in fuoristrada lasciando la bici godibile su asfalto.
Tubo orizzontale e reach misurano rispettivamente 540 e 375 mm in taglia S.
Misure leggermente abbondanti che accrescono la stabilità del mezzo.

Stabilità e capacità di superare gli ostacoli ottimizzata grazie ad un angolo sterzo da 70,5°.
L’angolo del tubo piantone da 73,5° dona il giusto comfort in ogni situazione.
La bici è disponibile in ben 6 misure, dalla XS alla XL.
Qui sotto potete trovare ulteriori dettagli geometrici.

Giant Revolt

– Assetto in sella: 9
Sono alto 1,68 cm e pedalo a 69 cm di altezza sella e la taglia S scelta per il test si è rivelata perfetta.
E’ leggermente più lunga rispetto alla concorrenza, dettaglio che garantisce un’ottima stabilità sul veloce, su asfalto e in off road.

– Cura costruttiva: 9,5
Come per tutti i prodotti Giant, la cura costruttiva è di alto livello.
L’attenzione ai dettagli e la precisione nella loro realizzazione ne fanno percepire l’ottima fattura.
Innegabile la qualità della verniciatura, la colorazione “brillantinata” è resistente e gradevole all’occhio.

Giant Revolt

Passaggio cavi e protezioni in gomma dimostrano l’alto tasso qualitativo.
La versatilità è garantita da attacchi per borse, 3 portaborraccia e un passaggio ruota ampio che permette di montare gomme fino a 700×45.

– Componentistica utilizzata: 9,5
La componentistica utilizzata sulla Giant Revolt Advanced 0 offre leggerezza senza rinunciare all’affidabilità.
Pregevole la scelta di allestire la bici con gruppo Shimano GRX serie 800.
Corone 31/48 all’anteriore e pacco pignoni Ultegra con scala 11-34.
Praticamente impossibile non trovare il giusto compromesso, sia su strada che fuori.

Giant Revolt

Le ruote Giant CXR-2 danno davvero un plus a questa bici.
Realizzate in carbonio con canale interno da 25mm, consentono una maggiore impronta a terra della gomma.
Infatti, le Maxxis Velocità 700×40 hanno sempre avuto un ottimo grip nonostante siano quasi slick.

Giant Revolt

Se invece pensate di dover affrontare percorsi con forti pendenze in fuori strada, oppure tratti fangosi in inverno, meglio valutare gomme più tassellate.
Cockpit e reggisella sono marchiati Giant e ben si sposano con il resto della componentistica.

– Peso bici: 9
La bici, in taglia S e senza pedali, pesa 8,7 Kg.
Un peso che le permette di difendersi su strada ed essere affidabile in off road.
Davvero un buon risultato.

– Prezzo bici: 9
La Giant Revolt Advanced 0 costa 3.799,00 euro.
Un prezzo molto interessante considerando componentistica, peso e qualità del marchio.

– Garanzia sul telaio: 10
La garanzia sul telaio, come per tutti i prodotti Giant, è a vita.
Cosa pretendere di più?
Cliccate quiper maggiori informazioni a riguardo.

Voto finale (da 1 a 10): 9,28

2 – COMPORTAMENTO IN SALITA


– Su asfalto: 9
La Giant Revolt Advanced 0 è una gravel godibile anche su strada.
Le sue prestazioni in questo frangente sono migliori rispetto a tante bici della stessa categoria.
Peso contenuto, rigidità torsionale del telaio e gomme semi slick invogliano al rilancio dopo ogni tornante.
Ia votazione è stata data in considerazione del fatto che la Giant Revolt è una bici gravel.

– Su sterrato: 8,5
Se la pendenza non è esagerata e il fondo compatto la Revolt sale con disinvoltura.
Il discorso cambia se la pendenza aumenta e il fondo si fa sdrucciolevole.
Gomme davvero poco tassellate non garantiscono sempre il giusto grip.
Nonostante ciò, giocando con la pressione e approfittando del canale largo dei cerchi, siamo riusciti a cavarcela in ogni situazione.

Se avete in mente percorsi molto tecnici, una gomma più “aggressiva” può aiutare…
La trasmissione, con rapporto massimo 31×34 permette di salire agevolmente quasi ovunque.

Voto finale (da 1 a 10): 8,75

3 – COMPORTAMENTO IN DISCESA

– Su asfalto: 10
Stabile, veloce ma sopratutto sicura.
Scendere su asfalto con la Giant Revolt è davvero divertente.
Grazie alle gomme semi slick con sezione da 40 mm, raggiungere angoli di piega importanti è discretamente facile.
La rigidità del telaio garantisce una precisione nella guida ottima.
Attenzione a non farsi prendere la mano🤪

– Su sterrato: 7,5
Come per la salita, anche in questo frangente le gomme rappresentano un limite.
Capire le reali capacità in discesa della Giant Revolt non è stato semplice.
Molto più facile raggiungere il limite delle gomme che non quello della bici stessa.
Un’idea me la sono fatta!

Con una posizione di guida pressoché perfetta e cerchi con canale da 25 mm, questa bici potrebbe davvero divertire anche su sterrato.
La votazione tiene conto dell’allestimento di serie, con gomme più tacchettate sarebbe andata diversamente.

Voto finale (da 1 a 10): 8,75

4 – COMPORTAMENTO SUL PEDALATO


– Su asfalto e sterrato: 9,5
É sugli sterrati pedalabili che la Giant Revolt Advanced 0 fa valere le sue doti.
Dotata di un’ottima reattività, riesce a restituire piacere ad ogni colpo di pedale.

Le gomme, che in altri frangenti avevano penalizzato questa gravel, accrescono la scorrevolezza del mezzo.
La posizione di guida, anche impugnando il manubrio nella parte bassa, è comoda e mai stancante.
Facile ritrovarsi a viaggiare sopra i 30 km/h senza particolare sforzo.

Voto finale (da 1 a 10): 9,5

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 9

IN CONCLUSIONE

Con la Giant Revolt Advance 0 passare dall’asfalto al ghiaino sarà piacevole e divertente.
Leggera, scorrevole e con una posizione mai stancante permette a chi la utilizza di macinare chilometri senza nemmeno rendersene conto.

Un prodotto ben rifinito, accessoriato con componenti di qualità e offerto ad un prezzo concorrenziale.
Perfetta per chi desidera acquistare una bici gravel senza rinunciare all’aspetto prestazionale.

Per maggiori informazioni: giant-bicycles.com

Qui sotto il viaggio in Valmarecchia nel quale è stata coinvolta la Giant Revolt.⬇️

Valmarecchia in gravel: 2 giorni nel cuore della Romagna

Oltre alla Giant Revolt abbiamo avuto modo di testare la versione femminile, ovvero la Liv Devote ⬇️

TEST – Liv Devote Advanced 1: la bici gravel per donne avventurose



VALUTAZIONE IN SINTESI
Dettagli tecnici
9.28
In salita
8.75
In discesa
8.75
Sul pedalato
9.5