Quali sono le bici da strada 2020 preferite dai lettori?
A dicembre abbiamo lanciato questo sondaggio ed ora è arrivato il momento di mostrarvi la classifica e scoprire le bici che hanno vinto nelle varie categorie.

bici da strada 2020 preferite

Insieme a quello sulla bici da corsa 2020 preferita dai lettori, sulle nostre pagine abbiamo proposto anche altri sondaggi dedicati alle bici da strada, destinati ad eleggere la migliore bici aero, la migliore bici endurance e la migliore gravel bike 2020, sempre secondo l’opinione dei lettori.

In questo articolo vi mostriamo i risultati (frutto di oltre 6.000 voti raccolti) e quali sono state le vostre preferenze, ma prima date un’occhiata a questo video, in cui vi mostriamo la bici da corsa 2020 che avete scelto.




BICI DA CORSA 2020 PREFERITA DAI LETTORI
Nella categoria bici da corsa abbiamo inserito le bici “tradizionali”, per così dire, con una forte vocazione racing, ma versatili e in grado di garantire prestazioni di alto livello su ogni terreno.

bici da strada 2020 preferite

La vittoria in questa categoria è andata alla Wilier 0 SLR, la nuova specialissima dell’azienda di Rossano Veneto, che nel 2020 equipaggerà i team professionisti Astana e Total-Direct Energie.

Una bici superleggera (di cui vi abbiamo fornito dettagli e prime impressioni su strada in questo articolo), che nell’allestimento che vedete nella foto qui sotto ha un peso di 6.585 grammi (taglia XL, senza pedali).

Al secondo posto si è classificata la Specialized S-Works Tarmac Disc (ve l’avevamo presentata in questo articolo), un modello in catalogo da un paio d’anni, ma che riscuote sempre un grande successo.
Anche in questo caso si tratta di una bici leggerissima, con un peso dichiarato in taglia 56 di 6.650 grammi, capace di eccellere su ogni terreno.

E’ la bici usata nel 2019 da uno dei corridori più vincenti della stagione, Julien Alaphilippe, e nel 2020 sarà ancora una volta la bici dei team Bora-Hansgroeh e Deceuninck-Quick Step, insieme alla S-Works Venge.

bici da strada 2020 preferite

In terza posizione si è classificata la Pinarello Dogma F12 Xlight Disc, vale a dire la versione alleggerita della F12, che permette di risparmiare sul kit frame circa 60 grammi.
Lanciata nella primavera 2019, nel 2020 sarà la bici del Team Ineos, anche se per il momento i pro’ hanno deciso di usare la versione per freno tradizionale.

bici da strada 2020 preferite

Qui sotto trovate un’immagine con le bici che si sono classificate nelle prime 10 posizioni. Cliccate QUI se invece volete visualizzare la classifica completa.

BICI ENDURANCE 2020 PREFERITA DAI LETTORI
Le bici endurance si caratterizzano per la particolare attenzione dedicata al comfort, anche se gli ultimi modelli lanciati sul mercato (almeno alcuni) hanno prestazioni non così lontane dalle “sorelle” più corsaiole.

Ad imporsi in questa categoria è stata la nuova Trek Domane SLR lanciata la scorsa estate (QUI trovate il nostro articolo di presentazione e le prime impressioni su strada).

Il sistema IsoSpeed collocato sia nella zona anteriore che posteriore, insieme alla possibilità di montare gomme fino a 38 mm di sezione, rendono la Domane una delle bici più comode sul mercato.
Allo stesso tempo, però, le nuove forme dei tubi garantiscono un grande miglioramento delle performance aerodinamiche.

Sugli altri due gradini del podio troviamo due bici italiane.
Al secondo posto la Wilier Cento10 NDR, che tra le tante caratteristiche si distingue per l’uso dell’Actiflex, un piccolo sistema di ammonizzazione collocato sui foderi alti del carro posteriore. In questo articolo trovate il nostro test del modello 2018.

bici da strada 2020 preferite

Al terzo posto si è classificata la Bianchi Infinito CV Disc, un modello storico dell’azienda di Treviglio, rinnovato lo scorso anno.
A fare la differenza in termini di comfort, in questo caso, è l’utilizzo del Countervail, uno speciale materiale di derivazione aerospaziale in grado di ridurre in modo considerevole le vibrazioni.

bici da corsa 2020 preferita

Come per le bici da corsa 2020, qui sotto trovate un’immagine con le prime 10 bici classificate.
A questo LINK, invece, trovate la classifica completa.  

BICI AERO 2020 PREFERITA DAI LETTORI
Le bici aero sono destinate a chi ama telai moderni e aggressivi, studiati per garantire grande rigidità torsionale e il meglio in termini di aerodinamica.
Non sono il massimo in termini di leggerezza, ma appagano l’occhio, e non poco.

Ad aggiudicarsi la vittoria in questa categoria à stata la Trek Madone SLR Disc, una delle bici più avveniristiche sul mercato.
E’ la bici del campione del mondo Mads Pedersen e QUI trovate il nostro test del modello 2019.

bici da strada 2020 preferite

Al secondo posto, staccata di pochissimi voti, troviamo la Specialized S-Works Venge, la bici preferita da Peter Sagan.
Molto aerodinamica, ma con forme meno estreme rispetto alla Madone, è forse una delle bici più versatili tra i modelli aero (QUI trovate il nostro short test).

In terza posizione troviamo ancora una bici italiana: la Bianchi Oltre XR4 disc.
Anche in questo caso siamo di fronte ad una bici aero non estrema e molto versatile, tanto che i pro’ del Team Jumbo-Visma la utilizzano in quasi tutte le corse durante la stagione, anche se nella versione rim brake, che permette di risparmiare qualche centinaio di grammi di peso.

Qui sotto trovate le prime 10 posizioni della classifica, mentre a questo LINK potete visualizzare la classifica completa.

bici da strada 2020 preferite

BICI GRAVEL 2020 PREFERITA DAI LETTORI
Il mondo gravel continua a crescere, così come le proposte delle aziende.
E’ proprio nella categoria gravel, infatti, che abbiamo avuto più bici in gara.
Dai marchi più blasonati ai piccoli artigiani, dalle bici più racing a quelle pensate appositamente per i lunghi viaggi.

Ad aggiudicarsi il titolo di bici gravel 2020 preferita dai lettori è stata la Wilier Jena, un modello in carbonio versatile, in grado di assecondare le esigenze di un pubblico molto vasto (QUI il nostro test).

bici da strada 2020 preferite

Sugli altri gradini del podio troviamo due marchi americani, là dove il gravel ha mosso i suoi primi passi.
Al secondo posto si è classificata la Trek Checkpoint, mentre al terzo la nuova Cannondale Topstone carbon, che vi abbiamo presentato in questo articolo.

Di seguito la solita immagine con le bici che si sono conquistate le prime 10 posizioni, mentre QUI trovate la classifica completa.

Se vi interessa saperne di più sulle bici da strada 2020, vi consigliamo di dare un’occhiata agli articoli dedicati a tutte le bici da corsa 2020, bici aero 2020, bici endurance 2020 e gravel bike 2020.

Se siete appassionati anche di Mtb, QUI trovate i risultati dei sondaggi dedicati al mondo delle ruote grasse, e QUI quelli relativi al campo e-Mtb