Oggi a La Vuelta si torna a salire con l’arrivo in quota a Peñas Blancas.
Una tappa impegnativa, che farà da antipasto ad altre due frazioni di alta montagna in programma nel week end e che sicuramente daranno uno scossone alla classifica generale.

La salita di Peñas Blancas è diversa da quelle a cui ci ha abituato La Vuelta ed è più simile a quelle affrontate al Tour: non ha pendenze estreme, ma è lunghissima.
Parliamo di ben 19 km con un dislivello di 1.240 metri.
La pendenza media è del 6,7%. La parte più dura è all’inizio, poi diventa molto regolare, anche se negli ultimi 2 km la media torna intorno all’8%. 

Peñas Blancas

A fare la differenza, dunque, non saranno le pendenze, ma la durata, visto che i migliori dovranno pedalare in salita per almeno 45-50 minuti.

Chi sta aspettando al varco Remco Evenepoel per vedere come si comporta sulle salite lunghe, oggi avrà delle prime risposte.
La gamba è dalla sua parte, ma Roglic e Mas sembrano non essersi arresi. Almeno a parole…

La tappa misura 192,7 km ed è una delle più lunghe de La Vuelta, ma prima della salita conclusiva, che inizia da Estepona, sarà quasi completamente pianeggiante.

Peñas Blancas

Orari e dove vederla in TV

La 13esima tappa de La Vuelta 2022 partirà alle 12:45 da Salobrena.
L’arrivo è previsto tra le 17:16 e le 17:46.

Sarà trasmessa in diretta su Eurosport1 e su Discovery+ a partire dalle 14:45.

Per maggiori informazioni: lavuelta.es/en/

Le 8 salite che decideranno La Vuelta 2022: lunghezza, pendenza, altimetrie