La nuova sella Bontrager Aeolus RSL (che sta per Race Shop Limited) è l’ultima novità presentata dal brand di accessori della famiglia Trek.

Si tratta di una sella ultraleggera, sviluppata anche grazie ai feedback degli atleti del Team Trek-Segafredo.
La forma con ampia scanalatura centrale e punta molto ampia è pensata per trovare un buon compromesso tra prestazioni e comfort, anche quando si pedala con un’impostazione molto aggressiva, dunque con il bacino molto ruotato in avanti.

Sella Bontrager Aeolus RSL

Tanto carbonio e imbottitura minimal

La Bontrager Aeolus RSL si distingue dalla versione Pro per l’abbondante utilizzo del carbonio. In fibra sono realizzati i binari (di dimensione sovradimensionata 7×10 mm), ma anche l’intero scafo della sella.
L’imbottitura è minimale e dunque si rivolge agli atleti che ricercano prodotti racing e piuttosto rigidi.

Tutti questi accorgimenti hanno permesso di far scendere il peso (dichiarato) a 142 grammi per la versione larga 145 mm.

Sella Bontrager Aeolus RSL

Versioni disponibili e prezzo

La nuova Aeolus RSL è lunga 250 mm, dunque rientra tra le cosiddette selle corte.
Seguendo l’attuale tendenza di parecchi brand non è stata inserito in gamma un prodotto “stretto”, cioè inferiore ai 140 mm di larghezza.
Le due opzioni disponibili sono quelle da 145 mm (142 grammi) e 155 mm (146 grammi).

Il prezzo è quello di un oggetto top di gamma, cioè 314,99 euro.

Sella Bontrager Aeolus RSL

I consigli di Trek per il montaggio

Il corretto montaggio della sella è fondamentale per sfruttarne al meglio le caratteristiche e per pedalare comodi.

Trek consiglia di montare la Aeolus RSL arretrando la punta di 1 cm rispetto ad altre selle (anche se l’indicazione a nostro avviso è generica, poiché dipende da modello a modello) e, soprattutto, di inclinare la punta di 2° gradi verso il basso rispetto al retro (vedi foto sotto).

Per maggiori informazioni: trekbikes.com