COMUNICATO UFFICIALE

Domenica 30 gennaio alle 14.30 (EST), Tom Pidcock gareggerà ai Mondiali assoluti di Ciclocross con la nuova Pinarello Crossista F.

Qui, intanto, trovate le informazioni per seguire i Mondiali di Ciclocross:

Mondiali di Ciclocross 2022 in America: programma e dove vederli in TV

Tornando alla nuova bici da ciclocross, al termine della stagione di ciclocross 2020/2021, quando Tom ha iniziato a gareggiare con il Team Ineos Grenadiers, Pinarello ha subito colto la sfida di sviluppare un telaio completamente nuovo per consentirgli di competere al massimo livello nella stagione successiva.

Pinarello Crossista F

Il processo di sviluppo ha avuto inizio nella primavera 2021 con Tom e il suo team, guidato da Kurt Bogaerts, in visita a Pinarello nel quartier generale di Villorba-Treviso.
Dopo una prima fase di test sulla precedente Crossista, infatti, l’obiettivo è stato lavorare a stretto contatto con l’ufficio ricerca e sviluppo di Pinarello per creare insieme la sua nuova bici da gara.

Nel video, il processo di progettazione e realizzazione:

Partendo da una ottima base esistente le aree di miglioramento si sono focalizzate sullo studio del design del tubo orizzontale e del triangolo anteriore del telaio, questo per consentire a Tom una transizione più rapida e una maggior ergonomia nelle sezioni di corsa e ostacoli, critiche durante le gare di ciclocross.

Alcune modifiche si sono rese necessarie anche sull’altezza del movimento centrale, su geometrie e angolo sterzo per migliorare la guidabilità della bici, elemento cruciale per Tom in quanto è notoriamente uno dei migliori in discesa.

Ultimo ma non meno importante, l’avantreno è stato rivisto completamente per consentire un passaggio dei cavi interno e sono presenti nuovi fori di drenaggio seguendo la volontà di Tom di avere la miglior bici possibile.

Il primo prototipo è stato testato a Treviso a inizio settembre 2021 e questo ha consentito di consegnargli i primi telai per il debutto in coppa del mondo di ciclocross a Boom il 4 di dicembre.

Da quel momento in sella a questa nuova bici Tom ha ottenuto 5 podi, la sua prima vittoria nella coppa del mondo “elite” di ciclocross e la prima vittoria di un ciclista Inglese a Rucphen il 18 dicembre, seguita a una seconda vittoria il 2 Dicembre a Hulst.

Noi ve l’abbiamo fatta vedere durante la tappa trentina della Coppa del Mondo di Ciclocross lo scorso dicembre:

Le bici di Pidcock per la neve di Vermiglio

Questi test sul campo di gara hanno portato a un’evoluzione del layup del carbonio del telaio nella versione finale che
Tom utilizzerà questo week-end a Fayetteville durante il mondiale “elite” di ciclocross.

Pinarello Crossista F nella configurazione che utilizzerà pesa solamente 7,390 Kg inclusi pedali.
La bici sarà commercializzata a partire da Q4 2022 nella versione replica utilizzata da Tom durante questa stagione e in due colori aggiuntivi che saranno presentati nei prossimi mesi.

PINARELLO CROSSISTA F

Per approfondimenti su Pinarello, qui il sito ufficiale.
Qui tutti i nostri articoli sulle bici Pinarello.