La Merida Silex World Championship è un pezzo unico creato per celebrare la vittoria di Maej Mohorič all’ultimo Mondiale gravel che si è svolto in Veneto.
Lo sloveno ha conquistato la gara in sella ad una nuova e ancora inedita (a quel tempo) Silex, che sarebbe stata lanciata qualche giorno dopo.

Foto Alessandro Perrone/SprintCyclingAgency©2023

Una bici gravel ispirata al bike packing e all’avventura, che con quella vittoria ha però dimostrato tutta la sua versatilità anche in chiave performance.
Per celebrare quell’importante risultato Merida ha deciso di creare la Silex World Championship, una bici speciale dedicata a Matej.

Merida Silex World Championship

Dettagli che parlano di Matej e del suo mondiale

La Merida Silex World Championship ha una base bianca su cui spiccano i cinque colori iridati in una forma a spirale posizionata sul tubo orizzontale e all’interno della forcella. Un elemento grafico che presenta spigoli vivi e linee rette, riflettendo il design moderno e deciso della nuova Silex.
La parte posteriore della bicicletta, inoltre, mette in mostra una finitura simile alla pietra, che rappresenta il significato della parola Silex, un termine latino per indicare pietra, ciottolo o selce.

Merida Silex World Championship

Sul lato esterno della forcella è ripreso il soprannome di Matej, Moho, mentre sul tubo orizzontale è raffigurato un gufo insieme ad alcuni altri strumenti: un libro, un rastrello e un bastone da passeggio.
Per Matej non sono tre semplici oggetti, ma sono portatori di un messaggio importante. Il gufo e il libro di testo simboleggiano lo studio e la scienza, elementi che gli stanno molto a cuore (ricordate il reggisella telescopico alla Sanremo?); il rastrello fa riferimento alle origini e all’educazione di Matej, cresciuto in una fattoria, mentre l’elegante bastone da passeggio allude alla sua passione per la moda e lo stile.

Appena sopra il movimento centrale, infine, la bicicletta riporta il nome completo di Matej, il luogo e la distanza della sua vittoria: Lago Le Bandie – Pieve di Soligo, 8 ottobre 2023, 167,7 km e 4:53”56’, ovvero il tempo finale della sua cavalcata mondiale. 

Ultimo, ma non certo per importanza, l’hashtag #RIDEFORGINO, un messaggio chiave per Matej e per tutto il Team Bahrain Victorious in ricordo di Gino Mäder.

Merida Silex World Championship

Parola a Matej

Matej Mohorič ha partecipato in tutte le fasi del disegno della “sua” esclusiva Silex e il risultato finale lo ha reso ancora più soddisfatto: «Sono sincero, adoro questa bici. Ogni volta che la uso, mi ricorda perché ho iniziato a pedalare e quanto mi rende felice.
Ovviamente amo anche la Reacto, ma a volte la guardo quasi come uno strumento di lavoro. La Silex è diversa. Con lei vado in bici soprattutto per divertimento e per il senso di avventura. Rappresenta non solo la concentrazione e l’impegno per l’alta prestazione, ma anche la pura gioia di pedalare e di sentirmi vivo e connesso con la natura».

Per scoprire i modelli e i prezzi (interessanti) delle Silex importate in Italia:
merida-bikes.com/silex

Foto Merida Bikes