E’ stata svelata oggi la maglia della Nove Colli 2024, che si tinge di giallo per omaggiare il passaggio del Tour de France, che toccherà l’Emilia Romagna per ben tre tappe: l’arrivo della prima frazione, la partenza e l’arrivo della seconda, la partenza della terza.

La partenza della seconda tappa è fissata proprio a Cesenatico, da sempre luogo di riferimento della Nove Colli e inscindibilmente legato al mito di Marco Pantani.

maglia Nove Colli 2024

La maglia della Nove Colli 2024 è realizzata da Gobik ed è composta da tre tessuti classificati ECO perché il poliestere utilizzato per la sua fabbricazione viene riciclato. Questi tessuti sono stati posizionati strategicamente per ottenere come risultato finale un capo che soddisfi le esigenze di performance del ciclista.

La sua leggerezza permette un ampio comfort generale, oltre che un’elevata aerodinamicità. Per la parte frontale ed i lati è stato utilizzato un tessuto ultraleggero e traspirante che facilita l’evacuazione dell’umidità. Per le maniche è stato scelto un tessuto liscio tagliato al laser, che migliora il comfort e l’aerodinamica del capo. Infine, per la schiena è stato impiegato un tessuto reticolato lineare leggermente più rigido che, oltre ad essere molto traspirante, aiuta a dirigere il flusso d’aria per facilitare sempre l’aerodinamica.
In vita si trova una elastico in silicone, personalizzato con il logo dell’evento che aiuta a mantenere il capo fermo durante l’attività fisica.

Le iscrizioni alla Nove Colli si sono aperte il 13 dicembre. La quota di partecipazione rimane la stessa del 2023, cioè 110 euro. 

Per maggiori informazioni:
novecolli.it
gobik.com