Secondo alcune indiscrezioni e immagini che stanno girando in questi giorni sul web, sono in arrivo sul mercato dei nuovi pedali da strada. Anzi, sarebbe più corretto dire che si tratta di un nuovo standard di pedali da strada, poiché richiederà tacchetta e suola della scarpa dedicate.

nuovi pedali da strada Ekoi PW8
facebook.com/TeamNiceMetropoleCotedAzur/

Il progetto è firmato da Ekoi, l’azienda francese di accessori per il ciclismo, e dovrebbe prendere il nome di PW8, come svelato dal magazine lecycle.fr, che riporta alcune dichiarazioni raccolte direttamente dal CEO di Ekoi, Jean-Christophe Rattel: “si tratta di un nuovo concetto di pedale da strada che si chiamerà PW8, che sta per Pédale, 8 watt, 8 mm.
E’ un progetto complesso perché richiede la realizzazione di una scarpa specifica, ma permette al piede di stare molto vicino all’asse e di migliorare la trazione.
Inoltre camminare sarà più facile perché non ci saranno più tacchette che fuoriescono dalla suola.
I pedali verranno utilizzati in questa stagione da alcuni corridori del team Burgos-BH e del team Nice Métropole Côte d’Azur con l’obiettivo di mettere alla prova l’abbinamento di pedale e scarpa in condizioni estreme”.

Un post sulla pagina Facebook Ekoi Canada ha svelato anche che il pedale Ekoi PW8 dovrebbe entrare in commercio in autunno:

Entrare nel mondo dei pedali, dominato da colossi come Look e Shimano e caratterizzato da un numero limitato di standard, storicamente è sempre stato molto difficile. In passato ci hanno provato tante aziende, tra cui Campagnolo e Mavic, ma senza successo.

Tuttavia il CEO di Ekoi sembra credere fortemente nel progetto: “Ho già investito 2 milioni di euro nello sviluppo – ha dichiarato Ratte a lecycle.fr – Lo dico chiaramente, soprattutto perché la redditività potrebbe non esserci. Non mi preoccupo nemmeno di Look o Shimano, non mi interessa, ma è un progetto che mi sta a cuore. Potremo fallire, come altri, ma i team Jumbo, UAE e INEOS hanno già chiesto di metterli alla prova. Tutti hanno bisogno di guadagnare 8 watt? No, è chiaro. Non è essenziale. Ma l’invenzione ha molta importanza a livello personale”.

Jean-Christophe Rattel, CEO di Ekoi. Foto Ekoi

Come sono fatti gli Ekoi PW8

Al momento non conosciamo i dettagli del nuovo pedale Ekoi PW8 e da dove possa effettivamente derivare il guadagno dichiarato di 8 watt, ma dalle immagini che siamo riusciti a recuperare possiamo ricavare informazioni interessanti.

Il pedale ha una struttura minimale e scavata, con una forma molto allungata, che lascia immaginare un peso contenuto, ma un’ampia superficie di appoggio.
Lo stack (ossia la distanza tra piede e pedale) dichiarato di 8 mm è veramente contenuto, poiché parliamo di un valore che è quasi la metà dei pedali di alta gamma Shimano e Look attualmente in commercio.

facebook.com/TeamNiceMetropoleCotedAzur/

Foto facebook.com/TeamNiceMetropoleCotedAzur/

Dall’immagine qui sotto si comprende meglio come sarà strutturato il meccanismo di aggancio, basato su due cunei metallici che si fissano direttamente sulla suola della scarpa.
Ruotando il cuneo posteriore, probabilmente, sarà possibile modificare il flottaggio.
Il concetto ricorda vagamente quello usato dai pedali Time, ma senza la tacchetta in plastica. Proprio l’assenza della tacchetta in plastica dovrebbe ridurre la distanza tra piede e pedale, ma allo stesso tempo richiedere una suola specifica. 

nuovi pedali da strada Ekoi PW8

L’idea sembra interessante, ma è chiaro che affermare un nuovo standard non sarà facile, anche se dalla sua l’azienda francese ha il vantaggio di produrre “in casa” sia scarpe che pedali.
Abbiamo chiesto informazioni direttamente a Ekoi e aggiorneremo l’articolo in caso di ulteriori dettagli. Immaginiamo, però, che per avere specifiche, prezzi e pesi dovremo aspettare l’autunno. Sempre che i test sul campo forniscano esiti positivi.

Per maggiori informazioni su Ekoi: ekoi.com

Qui sotto invece uno speciale sui vari tipi di pedali attualmente in commercio che avevamo realizzato qualche tempo fa. Più in basso il test delle scarpe Ekoi C-4:

Quale pedale per bici da corsa scegliere? Ecco i segreti di tutti i sistemi…

TEST – Scarpe Ekoi C-4: suola full carbon e calzata voluminosa