Ganna pubblica i watt della cronometro a squadre mixed relay, che è valsa agli azzurri (Ganna, Affini, Sobrero, Longo Borghini, Cecchini e Cavalli) la medaglia di bronzo dietro a Germania e Olanda.

Ganna pubblica i watt

Tutte le volte che il cronoman della Ineos domina una gara si fa un gran parlare dei suoi dati di potenza (noi per primi), poiché ci regala sempre valori straordinari.
Questa volta è stato proprio il 2 volte campione del mondo a rendere pubblici i suoi numeri con dei simpatici post su Strava e Instagram.

Ganna pubblica i watt

Nei 22,5 km della prova maschile ha fatto registrare una potenza media di 485 watt, con il suo miglior risultato di sempre sui 20 minuti, ovvero 493 watt. Se il profilo Strava è aggiornato, parliamo di poco meno di 6 watt al kg.
La cadenza media è stata di 101 rpm.

Dall’analisi del grafico si nota come l’andamento della potenza sia irregolare, poiché rispecchia le fasi in cui Ganna era in testa a tirare e quella in cui stava a ruota di Affini e Sobrero.

Osservando con attenzione, si può notare che Ganna tirava per dei tratti poco più lunghi di 1 minuto, esprimendo sempre una potenza intorno ai 550 watt, per poi portarsi in scia per circa 1:30” poco sopra i 400 watt.

Se vi piacciono i numeri, qui sotto trovate quelli della crono mondiale individuale:

Ganna ancora Campione: i numeri della crono mondiale