Davide Cassani ha svelato i 5 azzurri per le Olimpiadi di Tokyo, mettendo fine ad un’attesa che ormai durava da diverse settimane e che si fondava soprattutto sulla presenza o meno di Vincenzo Nibali.

Ebbene, Nibali ci sarà e per il messinese sarà la quarta olimpiade, dopo Pechino 2008, Londra 2012 e Rio 2016.

5 azzurri per le Olimpiadi di Tokyo




Al fianco di Vincenzo gli altri azzurri saranno Damiano Caruso, Alberto Bettiol, Gianni Moscon e Giulio Ciccone.
Insomma, tutti potenzialmente capitani sul duro circuito di Tokyo, poiché con solo 5 corridori fare gioco di squadra è più difficile.

Per la prova a crono, invece, l’Italia schiererà Filippo Ganna e uno tra Bettiol e Moscon.

Dopo le incertezze dei giorni scorsi, cosa ha convinto Cassani a portare Nibali a Tokyo?
Molto probabilmente la buona condizione mostrata nelle prime due tappe del Tour, ma anche la sua disponibilità, visto che il siciliano ha dichiarato di essere pronto a lasciare la corsa francese se fosse stato chiamato alle Olimpiadi.

Da non dimenticare, infine, che si tratta ancora oggi di uno degli uomini più rappresentativi del ciclismo azzurro, temuto dagli avversari perché sempre capace di inventarsi qualcosa.

La prova in linea si svolgerà sabato 24 luglio (solo 6 giorni dopo la conclusione del Tour), mentre quella a crono mercoledì 28 luglio.

Per maggiori informazioni: olympics.com

Qui sotto invece le info tecniche del percorso:

I CT azzurri sui percorsi di Tokyo 2020. Cassani: “percorso duro ed esigente”