COMUNICATO UFFICIALE

A poco più di tre anni dal suo ritorno nel mondo della bici, Pirelli amplia le sue collaborazioni nel mondo del ciclismo professionistico World Tour.

Riconfermati per il 2021 gli accordi con le squadre di massima categoria UCI, Trek-Segafredo e Team GreenEdge BikeExchange, Pirelli annuncia ora la partnership con un terzo team World Tour: il francese AG2R-CITROËN.

Tubolari e tubeless Pirelli
Photo Vincent Curutchet / AG2R CITROËN TEAM

L’accordo, siglato con il brand svizzero di biciclette BMC, prevede che il team World Tour, così come quello U23, corra con bici Teammachine SLR01 e Timemachine Road 01 equipaggiate con il top della tecnologia Pirelli in termini di gomme da strada: le nuovissime P ZERO sia in versione TLR (tubeless-ready), sia in versione tubolare.

Per gli allenamenti, il team AG2R-CITROËN avrà anche a disposizione le gomme Cinturato, il super resistente copertoncino TLR da strada, ideale per macinare chilometri in tutta sicurezza e massima performance sulle lunghe distanze e su svariate superfici stradali.

Tubolari e tubeless Pirelli
Photo Vincent Curutchet / AG2R CITROËN TEAM

Per Pirelli la partnership con la squadra è anche e soprattutto di supporto all’evoluzione del prodotto, per un costante scambio di feedback sulle gomme ed un continuo miglioramento delle loro performance, grazie ai suggerimenti degli atleti.

A tal proposito, queste le parole del campione olimpico Greg Van Avermaet, che durante il training camp del team in Costa Blanca ha avuto modo di provare i nuovi P ZERO Race TLR di Pirelli: “Pirelli può portare nel ciclismo la grande esperienza maturata in altri sport. Personalmente, mi fa piacere avere gomme Pirelli non solo sulla mia auto, ma anche sulla mia bici. I pneumatici Pirelli, dalle prime sensazioni, mi hanno super soddisfatto: la resistenza al rotolamento e il grip sul bagnato sono buoni; il che è veramente importante, in termini di prestazioni e sicurezza. Non vedo l’ora di testarli in gara, a velocità più elevate”.

Tubolari e tubeless Pirelli

A proposito di test e feedback dei professionisti, oggi ormai nulla viene più lasciato al caso, come testimonia il video qui sotto.
E’ stato girato durante una sessione di ricognizione svolta pochi giorni fa sul percorso della Parigi-Roubaix, proprio per testare materiali, tubolari e tubeless Pirelli, in diverse situazioni e a diverse pressioni di utilizzo:

Per maggiori informazioni: velo.pirelli.com