COMUNICATO UFFICIALE

Da inizio stagione sono ai piedi di Mathieu Van der Poel (Alpecin-Deceuninck, foto sotto). L’asso olandese le ha indossate in occasione della sua seconda vittoria al Giro delle Fiandre e durante il Giro d’Italia.

scarpe Shimano S-Phyre RC903
Foto: Massimo Paolone / LaPresse

A pochi giorni dalla prova in linea del Mondiale 2022 che si disputerà domenica 25 settembre vengono presentate ufficialmente le nuove scarpe Shimano S-Phyre RC903 che diventano così il modello di punta della gamma strada.

Le nuove soluzioni tecniche aumentano il comfort, diminuiscono il peso migliorando anche l’estetica. Le linee delle nuove RC903 sono più eleganti rispetto ai modelli precedenti.


Un progetto sviluppato in laboratorio e con i pro’

Questo aggiornamento della linea di calzature di livello Elite muove dai dati raccolti attraverso l’analizzatore di pedalata Shimano bikefitting.com.

Gli ingegneri del marchio nipponico hanno così esaminato una grande mole di dati per comprendere meglio come i ciclisti applicano la pressione durante la pedalata. Sono state identificate le zone distinte in cui la forza viene esercitata in modo diverso sulla scarpa.

A seguito di quest’analisi è stata studiata la forma ed ha preso il via la fase di ricerca sui materiali da utilizzare per mantenere elevato il livello di comfort.
Il risultato è una scarpa che viene proposta in due versioni con il modello RC903W (foto sotto) dedicato esclusivamente al pubblico femminile.

La Shimano S-Phyre RC903W.

I pro’ hanno giocato un ruolo fondamentale durante la messa a punto.
Oltre a Van der Poel le RC903 in questi mesi hanno avvolto con successo i piedi di Romain Bardet, Primož Roglič e Lorena Wiebes.

scarpe Shimano S-Phyre RC903
Romain Bardet al centro durante l’ultima edizione del Tour de France. Foto: Foto: © A.S.O. / Pauline Ballet
Primož Roglič vince la 4° tappa della Vuelta. Foto: Unipublic

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorena Wiebes (@lorenawiebes)

Le scarpe Shimano S-Phyre RC903 utilizzano due rotelle BOA Li2 in lega di alluminio ed una nuova trama d’allacciatura incrociata che si uniscono per offrire una microregolazione personalizzata facilmente modificabile in sella alla bici anche in condizioni avverse.

Nuova anche la coppa del tallone con stabilizzante antitorsione che ora è maggiormente integrata nella tomaia in microfibra. Questa soluzione contribuisce a contenere il piede ed a prevenire movimenti anomali durante gli sforzi più duri.
Nuovo anche il design della punta.

Confermata anche la tecnologia Dynalast che ha portato in questi anni ad ottimizzare la curvatura della suola per ridurre la dispersione di energia sulle lunghe distanze.

Scarpe Shimano S-Phyre RC903: versione W dedicata alla donna

La versione da donna contraddistinta dalla lettera W posta a fianco del nome offre le stesse caratteristiche prestazionali di livello Elite della versione RC903, ma sono realizzate con una tomaia progettata specificamente per le donne: il volume è più basso e la vestibilità è più stretta.
Colorazione e grafica dedicata (non disponibile per la versione maschile) conquistano l’attenzione donando un tocco di stile.


Specifiche tecniche

Peso: 225 g (taglia 42)
Colori da uomo: blu, rosso (foto sotto), bianco (foto sotto) e nero (foto sotto)
Taglie da uomo: 40-48 (mezze taglie disponibili 40-46,5) (pianta larga taglie disponibili 40-46)
Colori da donna: bianco
Taglie donna: 36-44 solo taglie complete

Prezzo

Shimano S-Phyre RC903 e RC903W: 359,95 Euro

scarpe Shimano S-Phyre RC903
Mathieu Van der Poel al Giro d’Italia 2022. 8° tappa. Foto: Fabio Ferrari / LaPresse

Per maggiori informazioni: road.shimano.com/it

Qui tutte le news, i test e gli approfondimenti riguardanti le scarpe Shimano.