Dopo il restyling della versione in carbonio, Cannondale rinnova anche la Topstone in alluminio, ossia la versione più economica e versatile tra i modelli gravel del brand americano.

Nuova Cannondale Topstone in alluminio

La nuova Cannondale Topstone in alluminio viene presentata come una bici versatile, costruita per esplorare e adatta ad ogni tipo di utilizzo.
Forme del telaio e alcune soluzioni tecniche sono riprese dal più pregiato modello in carbonio, ovviamente senza la presenza del Kingpin e con prezzi più accessibili.

Vediamo quali sono le novità principali rispetto al modello precedente, che era stato presentato nel 2018 e aveva ricevuto molti apprezzamenti da parte del pubblico.

Nuova Cannondale Topstone in alluminio

Forme del telaio e nuova forcella

Le tubazioni sono realizzate in alluminio SmartForm C2 e rinnovano la lunga tradizione di Cannondale nella realizzazione di telai in lega di alta qualità.
Una delle prime novità che saltano all’occhio riguarda le forme del telaio, che ora sono più simili a quelle del modello in carbonio, grazie ai foderi ribassati.
Sono stati aggiunti anche ulteriori supporti per installare borse e portaborraccia extra.

Completamente nuova è anche la forcella full carbon, che rispetto al modello precedente include sugli steli dei punti di fissaggio aggiuntivi per massimizzare la capacità di carico.

Nuova Cannondale Topstone in alluminio

Nuova Cannondale Topstone in alluminio

Semplicità e versatilità

Il successo delle gravel bike è stato in gran parte dovuto alla loro capacità di unire semplicità e versatilità e la nuova Topstone in alluminio cavalca proprio queste due caratteristiche.

Rispetto al modello precedente è stato aumentando il passaggio ruota, che ora permette di montare gomme fino a 700×45 anziché 700×42 (però di serie le bici sono allestite con coperture 700×37).

La Topstone è realizzata con campanatura ruota tradizionale e movimento centrale filettato BSA, rendendo semplice la sostituzione con un set di ruote diverso o anche con pedivelle nuove.
A proposito di versatilità, per chi intende affrontare percorsi particolarmente estremi, la bici è compatibile con reggisella telescopici da 27.2 mm e con forcella ammortizzata Lefty Oliver di Cannondale, ma anche con altre forcelle da gravel.

Inoltre, anche se non fornito di serie, è compatibile con il nuovo sistema SmartSense già visto sulla Synapse e sulla Topstone Carbon.

Infine, come tutti gli ultimi prodotti del marchio americano, la nuova Topstone in alluminio è dotata del sensore ruota integrato di Cannondale che fornisce informazioni di guida estremamente precise come velocità, percorso e informazioni sulla distanza. Permette di registrare la garanzia a vita e ricorda la manutenzione necessaria e altro ancora, il tutto tramite l’app Cannondale.

Nuova Cannondale Topstone in alluminio: geometrie

La nuova Cannondale Topstone in alluminio è disponibile in 5 misure (dalla XS alla XL).
Le geometrie sono state solo leggermente riviste rispetto al modello precedente e non sono poi così diverse rispetto alla Topstone Carbon.

La differenza principale riguarda il carro posteriore, che sulla versione in alluminio è molto più lungo (43,5 contro 42 cm in tutte le misure) e si ripercuote anche sulla lunghezza dell’interasse.
Immaginiamo che questa soluzione sia stata pensata per sopperire alla maggiore rigidità dell’alluminio e alla mancanza del Kingpin, cercando di rendere la bici più confortevole e stabile sullo sconnesso.

Sull’avantreno, invece, è confermata la geometria che Cannondale chiama “Out Front”, caratterizzata da un angolo sterzo aperto abbinato ad un offset forcella abbondante, che dovrebbe garantire sicurezza e agilità di guida allo stesso tempo.

I modelli disponibili sono 5.
I prezzi vanno dai 1.499 euro della Topstone Alloy 4, montata con gruppo Microshift Advent X a 10 velocità, ai 2.849 euro della Topstone Alloy LTD, montata con Shimano GRX 600/800 a 11 velocità.

Per maggiori informazioni e per i dettagli di tutti le versioni (attenzione, perché sul sito sono presenti anche i modelli precedenti, riconoscibili dai foderi del carro posteriore che si innestano più in alto sul tubo piantone): cannondale.com/it