Di certo non si può dire che Canyon e Alpecin-Fenix non si aspettassero che Van der Poel avrebbe conquistato la maglia gialla in questi primi giorni di Tour de France, visto che oggi l’olandese potrà già pedalare su una Canyon Aeroad gialla.

Canyon Aeroad gialla

La bici del fuoriclasse olandese, svelata sui canali social del team, è completamente gialla, con una scritta sotto al tubo obliquo che celebra sia la maglia gialla di VDP, sia la carriera del nonno Raymond Poulidor (Poupou).
“14 Tours, 7 vittorie di tappa, 3 secondi e 5 terzi posti finali” (sono i numeri di Poulidor)
“Il giallo non era destino, fino ad ora”.

Per il brand tedesco si tratta di un momento importante, poiché è la prima volta che un corridore che pedala su bici Canyon veste la maglia gialla.
La Canyon Aeroad gialla di Van der Poel sarà equipaggiata come al solito con gruppo Shimano Dura Ace Di2, ruote Shimano e sella Selle Italia Flite.

Canyon Aeroad gialla

Canyon Aeroad gialla

Se osservate con attenzione, però, la nuova Aeroad usata dall’olandese al Tour è tornata ad avere i cavi completamente integrati, cosa che non accadeva più dalla rottura del manubrio avvenuta ormai diversi mesi fa.

Tutto lascia pensare, dunque, che Van der Poel stia testando il nuovo manubrio Canyon dedicato all’Aeroad CFR ed SLX, che a breve dovrebbe entrare in produzione in serie ed essere sostituito a tutti coloro che avevano già acquistato la bici.

Dalle foto, anche se non appare chiaro, sembra che Canyon abbia mantenuto la possibilità di regolare la larghezza del manubrio, sistema che aveva fatto molto discutere, ma che probabilmente non era stato la causa della rottura.
Più probabile, invece, che sia stato reso più robusto aumentando il peso.

Per maggiori informazioni: canyon.com