Basso e Enough Cycling, il collettivo italiano nato nel 2021 per le competizioni gravel, hanno stretto una partnership grazie alla quale i rider del team potranno usare in tutte le gare e manifestazioni del 2023 una Basso Palta personalizzata.

La Basso Palta realizzata per Enough Cycling

Il legame è nato durante la scorsa estate nella social ride Basso a Bassano del Grappa, tra una birra e un sentiero, quando Basso e Enough Cycling hanno scoperto di condividere l’idea del ciclismo come sport inclusivo, competitivo sì, ma sempre divertente.

I ciclisti di Enough Cycling in una pausa…

Una Basso Palta personalizzata

La Palta nata da quell’incontro riflette questi concetti.
La soluzione di verniciatura – con la tecnologia Basso Pigment – della Palta personalizzata per il Collettivo include una netta separazione verticale con una riga che l’attraversa nel mezzo.

Il viola nella parte superiore è il colore storico di Enough, mentre il resto della colorazione si coordina con le divise che verranno usate durante la stagione.

Il logo sulla forcella è un elemento identitario fin dalla prima bicicletta di Enough Cycling, che è stato mantenuto sulla Palta.

Basso e Enough Cycling

La bici presenta tutti i componenti Basso per l’uso specifico.
L’attacco manubrio Paradigma consente la completa integrazione dei cavi con il manubrio Gravel in carbonio.

Nella parte posteriore il reggisella Heart Carbon è fissato grazie al 3B Clamp Gen II, una soluzione di bloccaggio leggera e invisibile con funzione antivibrazioni.

Lo spazio per i pneumatici arriva fino a 45 mm, ci sono 3 diversi posizioni portaborraccia: 2 sul tubo obliquo e 1 sul tubo sella.

La bici monta il gruppo Campagnolo Ekar e ruote Fulcrum Rapid Red Carbon, personalizzate per armonizzarsi al telaio.
Le borse da bici saranno fornite da Miss Grape.

La colorazione della Palta realizzata per Enough Cycling sarà disponibile su richiesta anche per il pubblico.

Enough Cycling Collective

I rider di Enough Cycling Collective sono: Federico Damiani, Mattia De Marchi, Asja Paladin, Anna Kollmann-Suhr, Manuel Truccolo, Jacopo Lahbi, Fracesco Bettini, Federico Bassis, Elisa Vottero, Eleonore Milesi.
il Collettivo inizierà a gareggiare in Rwanda e Marocco tra pochi giorni e finirà la stagione in Patagonia, a novembre. Nel mezzo? Stati Uniti, Kenya, Islanda, Catalogna e molte altre.

Per aggiornamenti, potete seguire il loro profilo Instagram qui.

Se volete saperne di più sulla Basso Palta, leggete qui sotto:

Basso Palta II: reattiva su asfalto, super divertente su sterrato

Infine, qui vi lasciamo anche l’articolo sull’intera gamma gravel 2023 di Basso:

Gamma Basso gravel: 4 i modelli, ecco i nuovi colori, montaggi e prezzi

(Foto credits: Chiara Redaschi)