Verve InfoCrank IC2 è l’ultima evoluzione della guarnitura con misuratore di potenza proposta dall’azienda inglese.

Rispetto alla prima versione, lanciata nel 2015, cambia quasi tutto, tranne la filosofia di fondo del sistema di rilevazione, cioè posizionare il misuratore di potenza direttamente all’interno della pedivella e non aggiungerlo a pedivelle già esistenti.

Verve InfoCrank IC2

Nella progettazione della nuova InfoCrank IC2 sono state effettuate revisioni costanti di ogni aspetto delle prestazioni dell’InfoCrank esistente, riconsiderando anche alcuni elementi che non erano stati particolarmente apprezzati dai clienti, specialmente dal punto di vista estetico e strutturale.
Ora la guarnitura ha un design più moderno e accattivante, è più leggera e con un miglior rapporto rigidità/peso. Inoltre, l’introduzione di uno spider modulare la rende decisamente più versatile e ne aumenta il livello di compatibilità.

Verve InfoCrank IC2

In alto la nuova InfoCrank IC2, qui sopra la versione precedente

Sistema di rilevazione

Come vi abbiamo già anticipato, l’elemento distintivo della Verve InfoCrank IC2 è l’integrazione degli estensimetri per la rilevazione della potenza all’interno della pedivella, in una posizione ben definita.
I due elementi vengono sviluppati in simbiosi e non separatamente e questo consente di migliorare l’accuratezza della rilevazione e di ridurre la deriva dei dati nel tempo. Effettuando le misurazioni all’interno delle pedivelle, InfoCrank è in grado di fornire risultati accurati e comparabili in tutte le condizioni, indipendentemente dalla temperatura, dalla superficie, dalla pendenza o da qualsiasi altra variabile nota che può influenzare la rilevazione della potenza.

Inoltre, InfoCrank IC2 misura istantaneamente ogni 4 millisecondi la coppia di forza e la cadenza direttamente dalle pedivelle per calcolare la potenza erogata dal ciclista in modo diretto e non tramite l’uso di algoritmi.
La rilevazione avviene indipendentemente sia sull’asta destra che su quella sinistra e questo consente di misurare anche le differenze di spinta tra le due gambe.

In soldoni, per l’utente finale tutto ciò si dovrebbe tramutare in una migliore precisione e stabilità del dato, ma anche in una maggiore praticità, visto che la guarnitura Verve InfoCrank IC2 non necessita di essere calibrata o azzerata con regolarità per ottenere il massimo dell’accuratezza.

Piccoli dettagli che possono fare la differenza per il professionista o il ciclista evoluto, ossia proprio l’utenza principale a cui si rivolgono i prodotti Verve, sviluppati anche grazie alla collaborazione con la British Cycling.

Caratteristiche della guarnitura

La guarnitura Verve InfoCrank IC2 è dotata di pedivelle in alluminio 6061 forgiato e lavorato al CNC proposte in un’ampia gamma di misure: 155, 160, 165, 170, 172,5, 175 e 180 mm.

Gli spider attualmente disponibili garantiscono la compatibilità con gruppi strada 2x o 1x, pista o gravel monocorona, ma in base a quanto dichiarato sono in fase di sviluppo spider per mtb a 4 bracci. Verve Cyclign sta lavorando anche sulla compatibilità con ingranaggi Shimano.

Il perno è da 24 mm.

Il peso dichiarato, escluse le corone è di circa 650 grammi con pedivella da 172,5 mm.

Specifiche tecniche

Peso: 650 grammi (172,5 mm)
Range di potenza: 0-3.000 watt con rilevazione indipendente su asta destra e sinistra
Range di cadenza: 0-250 rpm
Precisione dichiarata: margine d’errore <1%
Comunicazione dati: Bluetooth e Ant+
Batteria: CR2032 sostituibile dall’utente
Durata della Batteria: 500 ore
Standard di impermeabilità: IPX7
Temperatura d’esercizio: da -10 a 50°C
Garanzia: 2 anni

Prezzo

La nuova guarnitura con misuratore di potenza Verve InfoCrank IC2 sarà disponibile dai primi mesi del 2023, ma può essere già preordinata ad un prezzo scontato rispetto a quello di listino: 1.070,40 euro anziché 1.260 euro.

Per maggiori informazioni: vervecycling.com