Il 29 giugno ad Andermatt, in Svizzera, si corre la Octopus Gravel.
Un evento che è anche una festa del gravel e un ottimo pretesto per un week end fuori porta immersi nella bellezza delle Alpi (Andermatt dista meno di 200 km da Milano).

octopus gravel

Il nome dell’evento (octopus significa polipo) si ispira all’originale disegno del tracciato di gara.
Per capire il perché bisogna immaginare che il villaggio allestito per l’evento sia la testa del polipo. Le salite da affrontare rappresenteranno invece i tentacoli del polipo.

La formula di questo evento è molto particolare.
I partecipanti hanno a disposizione sette salite, con un tracciato che parte e ritorna sempre al villaggio gara, cuore pulsante della manifestazione.

Da qui ciascuno si muoverà per affrontare le salite che preferisce, tornando poi dopo ogni salita al campo base.

Qui si potrà riposare, rifocillarsi ai punti di ristoro predisposti, ascoltare magari un po’ di musica, per poi proseguire o scegliere di fermarsi in qualunque momento.

octopus gravel

In cima ad ogni salita si riceverà un timbro che attesta il traguardo raggiunto.
Per chi arriva a collezionare tutti e sette i timbri il chilometraggio complessivo sarà di 155 km con 4.450 metri di dislivello.

Quattro delle sette salite, di lunghezza compresa fra i 4 e i 6 km, sono cronometrate e conferiscono punteggi per il circuito Gravel Earth Series.
Sono previste una classifica maschile e una femminile, i cui vincitori saranno premiati.

Arrivo e partenza saranno sempre dallo Sportsbar di Andermatt.
L’evento si apre alle 8 del mattino.
Tutti i percorsi sono segnalati e i partecipanti avranno a disposizione le tracce GPS.
In cima ad ogni salita è allestito un piccolo ristoro, mentre il pasta party si terrà nel villaggio gara.

octopus gravel

La Octopus Gravel non si limita al sabato di gara, ma inizia il venerdì con il briefing e la serata film a tema ciclistico e prosegue la domenica con due uscite opzionali promosse da Scwhalbe e da Scott.

Tra gli sponsor dell’evento, oltre ai due brand citati, anche altri nomi importanti come Red Bull e Pedaled.

Nel 2023, alla sua seconda edizione, alla Octopus Gravel hanno partecipato 500 iscritti da ben 40 nazionalità diverse.

Di certo l’originalità del format attira e rappresenta un’ottima maniera per tenere insieme in un contesto festoso ciclisti di livello e preparazione differente.

L’evento si rivolge principalmente alle bici gravel, ma è possibile partecipare anche con una Mtb o con una bici elettrica.

L’iscrizione comprende cronometraggio, file GPS e foto dell’evento, oltre a ristori, concerti e pasta party e al pacco gara con i calzini personalizzati.

octopus gravel

Iscriversi ha un costo di 120 franchi svizzeri (circa 126 euro) fino al 21 febbraio, quando il costo verrà aumentato (non sappiamo di quanto).

QUI tutte le informazioni sulla Octopus Gravel.
Per conoscere tutti gli eventi della Gravel Race Series visitate questo sito.

Foto tratte dalla pagina Facebook e dal sito dell’evento.

Arriva la Nove Colli gravel: primi dettagli sui percorsi