La classica forma ad S che ha contribuito a rendere celebre il marchio padovano, fondato da Martino Schiavon nel 1947, fa il suo ritorno nell’alto di gamma con una nuova veste. La nuova sella SMP Evo assieme alla sorella SMP Evo Plus declinano la tradizione in chiave moderna proponendo standard e specifiche tecniche in grado di assecondare le esigenze dei ciclisti attivi in ogni disciplina.

sella SMP Evo
SMP Evo

Evo ed Evo Plus presentano uno scafo in Nylon 12 caricato carbonio che delinea una lunghezza nominale pari a 267 mm ed una larghezza da 140 mm

La coda rialzata offre un appoggio stabile e, secondo SMP, migliora l’efficacia della pedalata in salita garantendo maggiore spinta sui pedali riducendo al tempo stesso la tensione su busto e braccia.

Il naso a “becco d’aquila” agevola il movimento anche quando si tende a pedalare in punta di sella.
Questa geometria accorcia di fatto la superficie utile simulando la resa di una sella corta anche se per il marchio di Casalserugo (Pd) si parla sempre di uno scafo tradizionale.

Niente copertina: si punta all’essenziale 

Sul piano orizzontale SMP Evo ed Evo Plus presentano due zone unite dal ponte posteriore che diventano perimetro dell’abbondante canale centrale marchio di fabbrica SMP.

Questa configurazione è particolarmente adatta a uomini e donne con larghezza delle ossa ischiatiche compresa tra 90 a 130 mm.
Non è presente la copertina: il ciclista siede direttamente sull’imbottitura in EVA (Etilene Vinil Acetato) di colore nero che segna la vera differenza tra i due modelli.

sella SMP Evo

SMP Evo è dotata di un livello di imbottitura minimo dedicato a chi preferisce selle essenziali e leggere.
SMP Evo Plus, invece, è stata concepita per assecondare i ciclisti alla ricerca di un prodotto altamente tecnico con un livello di imbottitura intermedio.

Entrambi i modelli sono disponibili con due opzioni per quanto riguarda il telaio che viene costruito in acciaio Inox AISI 304 Ø 7.1 mm o in fibra di carbonio unidirezionale 7.1 x 9.0 mm.

I binari della nuova sella SMP Evo ed Evo Plus consentono un’ampio intervallo di regolazione in avanzamento/arretramento (oltre 9 cm la superficie utile). Le versioni con telaio in fibra di carbonio presentano, inoltre, due guance in acciaio a protezione della slitta.

Rimanete sintonizzati: tra qualche settimana pubblicheremo qui il test della sella Evo e su mtbcult.it il test della Evo Plus.

Nuova SMP Evo/Evo Plus: specifiche tecniche

Lunghezza: 250 mm
Larghezza: 140 mm
Imbottitura: Minima (Evo) / Intermedia (Evo Plus)
Telaio: acciaio Inox AISI 304 Ø 7.1 mm / fibra di carbonio unidirezionale 7.1 x 9.0 mm
Destinazione d’uso: strada, crono, pista, Mtb, gravel, ciclocross

sella SMP Evo

Peso

SMP Evo (telaio in carbonio): 175 gr
SMP Evo (telaio in acciaio): 225 gr

SMP Evo Plus (telaio in carbonio): 184 gr
SMP Evo Plus (telaio in acciaio): 234 gr

Prezzo

SMP Evo/Evo Plus (telaio in carbonio): 349 euro
SMP Evo/Evo Plus (telaio in acciaio): 239 euro

Per maggiori informazioni: sellesmp.com

QUI tutte le news, i test e gli approfondimenti riguardanti Selle SMP.

Uno degli errori più comuni è montare una Selle SMP in bolla. Qui sotto qualche suggerimento per non sbagliare.

Come montare le Selle SMP in modo corretto. Qualche consiglio utile