La vuelta 2021 sarà l’occasione per vedere la nuova Pinarello dorata di Carapaz.
Per il neo campione olimpico si tratterà di un ritorno alle corse in grande stile, Pinarello gli ha infatti preparato una bici molto speciale per celebrare la vittoria di Tokyo.

La nuova Pinarello dorata di Carapaz



La nuova Pinarello Dogma F, che userà il campione ecuadoriano in Spagna, segue i recenti schemi grafici introdotti della casa trevigiana nel nuovo modello appena presentato, ma si tinge di un inedito colore dorato lucido che sfuma verso un più classico nero nella parte inferiore della bici.

Nel telaio vengono comunque evidenziati i loghi della squadra inglese, li troviamo nel tubo orizzontale, in quello verticale e nel reggisella.

La nuova Pinarello dorata di Carapaz

La nuova Pinarello dorata di Carapaz

Come ormai noto il team Ineos-Grenadiers è l’unica squadra World Tour che continua ad utilizzare freni rim-brake, anche per questa nuova specialissima il sistema frenante resta lo stesso.

La nuova Pinarello dorata di Carapaz è equipaggiata con componentistica Shimano: il gruppo è il Dura Ace Di2 e le ruote sono le Dura Ace con profilo da 60 millimetri.
Staremo a vedere se nel corso della corsa spagnola i corridori saranno dotati di ruote “speciali”, come successo in molte occasioni nel corso della stagione.

Riguardo alla componentistica utilizzata: il cockpit manubrio è il nuovo Talon Ultra Light realizzato sempre da Pinarello, la sella è marchiata Fizik, mentre i portaborracce sono Elite.

La nuova Pinarello dorata di Carapaz

Per maggiori informazioni: pinarello.com

Se invece volete sapere come si comporta la nuova Pinarello Dogma F, di seguito trovate il nostro test di lunga durata, realizzato dopo un mese di utilizzo.

TEST – Nuova Pinarello Dogma F: la prova di lunga durata