E’ stato presentato oggi il Giro Helios Spherical, ovvero il nuovo casco che grazie alla tecnologia Spherical garantisce una protezione cerebrale avanzata senza sacrificare comfort, vestibilità e aerazione.
E’ dedicato sia all’uso su strada che gravel.

Giro Helios Spherical



In pratica, la tecnologia Spherical integra all’interno della struttura il sistema MIPS, garantendo una migliore protezione del cervello grazie all’assorbimento dell’energia generata dagli impatti rotazionali.

La classica struttura in plastica MIPS non si trova più all’interno della calotta, ma viene integrata tra due strati in schiuma EPS Nanobead.
Questo fa sì che l’interno del casco sia studiato per ottimizzare ventilazione e vestibilità (eliminando punti di pressione o intoppi che tirano i capelli), senza comunque sacrificare la sicurezza.
Inoltre, visto che la tecnologia Spherical utilizza due strati in schiuma separati, la densità di ognuno può essere ottimizzata, per far fronte a impatti ad alta e bassa velocità.

Giro Helios Spherical

La tecnologia Spherical è stata sviluppata nel laboratorio DOME, nelle sede centrale di Giro in California, in collaborazione con MIPS, ed è un’esclusiva dei caschi Giro e Bell.

Il nuovo Giro Helios Spherical, oltre a garantire un livello di sicurezza superiore, si caratterizza anche per una serie di dettagli che distinguono i caschi di alta gamma.

La ventilazione, ottimizzata in galleria del vento, proviene da ben 15 feritoie, disposte in modo tale da canalizzare al meglio il flusso d’aria.
L’imbottitura interna in Ionic+ è antibatterica e oltre a gestire il sudore riduce i cattivi odori.
Il sistema di chiusura è il Roc Loc 5 Air Fit, che consente una regolazione indipendente della tensione e dell’altezza della calzata.

Il nuovo Giro Helios Spherical pesa 250 grammi in taglia M,  è disponibile in 3 taglie e 5 colori (foto qui sotto).

Giro Helios Spherical

Giro Helios Spherical

Prezzo al pubblico: 249,95 euro

Per maggiori informazioni: giro.com