Il nuovo Garmin Edge Explore è il bike computer dedicato in modo specifico ai viaggi in bici e al cicloturismo, settori che stanno riscuotendo un grande successo.
Il Garmin Edge Explore si caratterizza per la cartografia precaricata Garmin Cycle Map e la funzione Round Trip Routing, che permette di inserire il punto di partenza e il chilometraggio che si vuole percorrere, fornendo direttamente all’utente fino a 3 opzioni per un tour su misura.
Molto interessante anche la funzione Incident Detenction, che riconosce in modo automatico eventuali incidenti, e la compatibilità con ilsistema Shimano Steps.

COMUNICATO UFFICIALE

È tempo di vacanze e viaggi, e in particolare quelli in bici si avvalgono sempre di più della tecnologia satellitare. Ecco perché Garmin annuncia la nuova release del GPS bike computer  Garmin Edge Explore, strumento intuitivo e di facile utilizzo, ideale per tutti gli appassionati di cicloturismo.
Con uno schermo generoso a colori capacitivo touch da 3” pollici, perfettamente leggibile sotto la luce diretta del sole e “gestibile” anche indossando i guanti, il nuovo Garmin accompagnerà i turisti sui pedali in ogni loro avventura.

Garmin Edge Explore

Cartografia precaricata Garmin Cycle Map
Il  nuovo Garmin Edge  Explore  prevede  precaricata la cartografia Garmin Cycle Map, contenente punti di interesse, percorsi ciclabili, ricerca per indirizzi e tanto altro, in modo da avere sempre chiara la rotta da seguire e per non perdersi mai.
Per la sicurezza del ciclista  sul dispositivo appaiono avvisi pop-up, avvertendo dell’avvicinarsi di situazioni a cui prestare attenzione sul percorso su cui si sta pedalando, come curve a gomito e pericolose, per garantire un’esperienza in tutta sicurezza.
Per agevolare e semplificarne l’utilizzo l’interfaccia è stata studiata per un unico profilo impostabile.

Modalità Guest e Battery Save Mode
Quando la modalità “Guest” è attivata, l’utente non potrà cambiare le impostazioni del prodotto, a parte la lingua, l’unità di misura, la retroilluminazione e poco altro.
Questa funzione nasce per agevolare chi affitta o presta l’Explore, omologando l’utilizzo a tutto il  gruppo di partecipanti alla pedalata con i medesimi campi dati e funzionalità di navigazione.

Garmin Edge Explore

Itinerari su misura con Trendline™ Popularity Routing e Course Creator
Estremamente interessante l’innovativa funzione Round Trip Routing: dopo aver inserito il punto di partenza, il chilometraggio che si vuole percorrere, e il riferimento geografico  (N.S.E.O.  o qualsiasi) Garmin Edge Explore è in grado di fornire all’utente fino a 3 opzioni per una gita su misura.
Per chi vuole invece disegnare il proprio itinerario è consigliata la nuova  funzione  Course Creator Trandline TM Popularity  Routing  che  permette  di  “disegnare”  a piacimento nuovi itinerari in base al territorio dove ci si trova e come si voglia pedalare, con la garanzia di affrontare percorsi sempre affidabili, attingendo dall’enorme  database  di  percorsi  caricati  dagli  utenti  Garmin  Connect.  Si potrà scegliere se pedalare su percorsi su strada o gravel, con la sicurezza di avere indicazioni affidabili e precise, sempre.

Sicurezza sui pedali a 360 gradi
Sempre in tema di sicurezza, indispensabile per chi affronta ad esempio lunghi viaggi in solitaria la funzione Incident Detection, ovvero la capacità di Garmin Edge Explore di riconoscere in modo automatico grazie  all’accelerometro  integrato, un eventuale incidente  e  di  inviare  ai  numeri  di  emergenza precedentemente  salvati  un  SMS  contenente  l’esatta  posizione  in  cui  si  trova  l’utente.
A questa  si aggiungono le funzioni Group Track, che rileva e mostra sul display l’esatta posizione georeferenziata di  ogni  ciclista  fino  a  50  partecipanti  tramite  l’accettazione  di  connessioni  dall’applicazione  Garmin Connect Mobile e LiveTrack, che consente ad amici e parenti di conoscere in tempo reale sul proprio smartphone o computer, la posizione del ciclista.

Garmin Edge Explore

Garmin Edge Explore è inoltre compatibile con la luce/fanale Varia UT800 e il nuovo Varia Radar RTL510, con luce posteriore integrata che rileva e segnala, tramite avvisi visibili e acustici, l’avvicinarsi di una vettura fino a 140 metri, visualizzandola o sul dispositivo opzionale da manubrio, oppure direttamente sul display degli strumenti Edge compatibili.
Tramite  la  funzione  Rider-to-Rider,  infine,  Edge  Explore  permette  di  inviare,  ricevere  e  leggere, direttamente  sul  dispositivo,  messaggi  preimpostati  agli  altri  compagni  di  pedalata  con  smartphone connesso  a  Garmin  Connect TM   /Mobile.
Questo  consente  al  ciclista  di  tenere  sott’occhio  i  propri compagni  di  avventura,  senza  dover  distogliere  l’attenzione  dalla  strada  e  staccare  le  mani  dal manubrio,  non  solo  per comunicare  situazioni  di  difficoltà,  ma  anche  per  comunicare  a  distanza  la propria posizione se si è perso il gruppo.

Garmin Edge Explore è compatibile con la piattaforma Garmin Connect IQ, dalla quale è possibile scaricare applicazioni,  widgets  e campi  dati  per  personalizzare  il  proprio  GPS.  Ha inoltre una batteria con un’autonomia fino a 12 ore e minimo 6 ore con sensori cardio, vel/cad e LiveTrack attivati.
Opzionalmente disponibili per Edge Explore sei custodie in silicone, colori: nero, blu, giallo, verde, rosso.

Garmin Edge Explore

Garmin & Shimano STEPS
Garmin ha  siglato  un  accordo  con  Shimano  STEP,  il  nuovo  sistema  di componenti per eBike che consentirà di visualizzare sullo schermo di Edge Explore il livello di assistenza del motore elettrico, il rapporto utilizzato e lo stato di batteria rimanente.
Aumentando così il proprio network di compatibilità e per la gioia di tutti gli eBiker.

Garmin Edge Explore

Il  nuovo  Garmin  Edge  Explore  sarà  disponibile  nei migliori  punti  vendita a partire da luglio 2018 ad un prezzo consigliato al pubblico di 249,99 Euro.

Per maggiori informazioni: garmin.com/it