Il 2023 è stato un annus horribilis per le due ruote a pedali. A confermarlo i dati diffusi da Confindustria ANCMA (Associazione Ciclo Motociclo Accessori) che hanno certificato un calo delle vendite del 24% (infografica sotto) rispetto all’anno precedente. L’anno in corso sta mettendo in luce una nuova tendenza: il prezzo delle bici sta calando. E l’interesse degli appassionati (e non solo) torna ad aumentare.

Boom di ricerche ad aprile

Secondo Trovaprezzi.it, società italiana leader nel mercato della comparazione prezzi degli operatori di e-commerce, l’interesse verso il settore ciclo è in crescita.

Complice l’arrivo della primavera, aprile è stato il mese con più ricerche dall’inizio dell’anno e, più in generale, la categoria Biciclette ha fatto registrare un balzo del +24% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

prezzo delle bici

I più interessati alle biciclette sono gli utenti nelle fasce d’età intermedie: il 24,9% ha tra i 35 e i 44 anni, mentre il 29,7% si trova in fascia 45-54 anni.
I più maturi sono maggiormente interessati alle bici elettriche, basti considerare che gli over 65 non compaiono tra gli interessati alle bici classiche, ma nel 12,2% dei casi cercano una soluzione a pedalata assistita.

È bene tenere anche in considerazione che l’offerta della mobilità ciclosportiva e urbana si è ampliata e non è più limitata solo alle classiche bici e alle bici elettriche. Oggi i monopattini elettrici intercettano un target importante, tendenzialmente giovane. Ragazze e ragazzi tra i 18 e i 34 anni assorbono il 62,5% delle ricerche via internet.

Le bici sotto la lente d’ingrandimento fino ad oggi sono state le mountain bike (28%), mentre per quanto riguarda le bici elettriche l’interesse di ricerca sul web è maggiore per le due ruote elettriche da città (30%), che superano di conseguenza le Mtb e le pieghevoli.

Il prezzo delle bici? In calo…

La ripresa d’interesse nei confronti della bicicletta con ogni probabilità è da ricondurre anche alla contrazione dei prezzi, non solo e non tanto di quello di listino, ma degli Street price.

Prendendo in considerazione, ad esempio, il prezzo medio in categoria di aprile 2024 (circa 391 euro) una bici costa il 33% in meno rispetto allo scorso anno (circa 586 euro).  Stessa tendenza è stata rilevata anche per le bici elettriche, che ad aprile sono costate in media il 25% in meno (da 1.400 euro si è passati a circa 1.100 euro).

Si tratta ovviamente di uno spaccato.
Questo panorama parziale sul comparto ciclo lascia però intravedere una nuova primavera per il settore e un progressivo ritorno a condizioni riconducibili al periodo pre-Covid.

Insomma, c’è ancora un po’ di strada da fare, ma le premesse sembrano buone…

prezzo delle bici

QUI tutte le nostre news e gli approfondimenti sulla bike industry.