Cos’è il Center Power?
Funziona veramente?
E quali sono i vantaggi?

Il “Center Power” è un’alternativa al movimento centrale tradizionale.
Lo ha ideato (e brevettato) Roberto Gallo, tecnico delle sospensioni con una grande passione per la meccanica molto conosciuto tra gli appassionati di Mtb. Rimasto deluso dal funzionamento dei movimenti centrali montati di serie, ha trovato una soluzione geniale e banale al tempo stesso.

Cos'è il Center Power e come funziona

Per capirci qualcosa in più e approfondire la questione lo abbiamo montato sulla nostra bici presso l’officina di Gallo Moto ed abbiamo fatto vari test, sia sul campo che in laboratorio. I test sono stati eseguiti su una Mtb, ma la maggior parte dei concetti sono validi anche per la bici da corsa.

Cos’è il Center Power?

Il Center Power è una valida alternativa al movimento centrale tradizionale, che si può montare su tutti i tipi di bici (Mtb, strada, ciclocross).
Il cuore del sistema è un manicotto in titanio (o in acciaio), diviso in due pezzi impanati tra loro, che fa da battuta nella parte interna delle calotte ed esercita una forza contrapposta a quella della ghiera di serraggio posizionata all’esterno.
In questo modo i cuscinetti possono lavorare liberamente ed in modo più lineare.

Cos'è il Center Power e come funziona
Gallo Moto si è avvalso della collaborazione di MeTi, azienda leader per la produzione del titanio in ambito bici e famosa per i perni passanti che abbiamo testato tempo fa su MtbCult.it

Questo sistema si ispira a quello da sempre presente nei mozzi delle ruote ed pensato per ridurre gli attriti, specie nei momenti di massima torsione.

Cos'è il Center Power
Un mozzo Ursus sezionato: come vedete al suo interno è presente una guida che fa da battuta per i cuscinetti. In questo caso, la parte interna è in titanio, una modifica realizzata sempre da Gallo Moto in collaborazione con MeTi che costa 88 euro (mozzo anteriore) e 99 euro (mozzo posteriore).

Quali sono i vantaggi?

Il vantaggio più evidente riguarda la scorrevolezza, che aumenta nettamente non solo in modo statico, ma anche e soprattutto in modo dinamico: più si spinge sui pedali, più si avvertono i benefici.
La libertà maggiore del movimento centrale invita a spingere dei rapporti più duri, ma se non avete la gamba non aspettatevi miracoli…

La riduzione (o l’assenza) degli attriti si traduce anche in un miglioramento sull’efficienza della pedalata, risultato che abbiamo mostrato dopo il nostro test nel laboratorio di IMFit Biomeccanica Roma.

Test senza Center Power: i puntini colorati nella parte bassa (punto morto inferiore) segnalano una dispersione di forza a tutti i wattaggi e ad ogni regime di RPM, soprattutto sul piede destro che nel mio caso è “viziato” da un anomalo (e inconscio) movimento di caviglia.
Test con Center Power a wattaggi medi: come vedete, il miglioramento c’è, ma non è molto evidente.
Test con Center Power a wattaggi alti: si nota chiaramente che la pedalata è perfetta. Resta solo qualche puntino rosso che segnala una leggera instabilità di caviglia sulla gamba destra.

Insieme alla scorrevolezza aumenta la rigidezza torsionale, perché la combinazione tra calotte specifiche e manicotto interno crea un “unico blocco” in grado di far lavorare i cuscinetti in asse e disperdere meno energie.

I cuscinetti lavorano in asse anche se sottoposti a torsione ed è più difficile che al loro interno entri sporcizia come fango o polvere, quindi un altro vantaggio indiretto riguarda la sua durata nel tempo e la sua efficienza in condizioni critiche.
La durata, infatti, è una delle principali differenza rispetto ai movimenti centrali classici con cuscinetti ceramici o lubrificati con olio al posto del grasso…

Cos'è il Center Power e come funziona

Nella foto in alto si nota bene la presenza del tubo in titanio all’interno della scatola. Qui sopra la ghiera in ergal che va stretta a dovere per far funzionare bene il Center Power

A chi lo consigliamo?

Il Center Power è un componente pensato per gli agonisti ed i ciclisti più esigenti che vogliono migliorare la propria qualità di pedalata ed economizzare il gesto.
Ma pensandoci bene, la sua capacità di ridurre le operazioni di manutenzione e far durare i cuscinetti più a lungo potrebbe essere sfruttata da tutti, anche da chi non ha come obiettivo principale la prestazione.
Nel complesso lo possiamo considerare come un “marginal gain” molto interessante, che non fa miracoli, ma aiuta a sfruttare al meglio le potenzialità della propria bici.

Il Center Power Evo, che costa 390 euro di listino

Quanto costa

Esistono due modelli: EVO con parte interna in titanio ed ECO con parte interna in acciaio.
Le calotte sono identiche, realizzate in ergal, comprensive di ghiera per il serraggio, disponibili per telai Press Fit o BSA e per tutte le guarniture in commercio.
Anche i cuscinetti sono uguali.
Il Center Power EVO ha un prezzo di listino di 390 euro, mentre la versione ECO costa 149 euro.

Cos'è il Center Power
La parte interna in acciaio del Center Power ECO, che costa 149 euro completo di calotte, cuscinetti e ghiera in ergal

Il funzionamento tra i due modelli è identico, ma cambiano le prestazioni dei materiali: il titanio è consigliato per atleti potenti o comunque di alto livello, perché resiste meglio alle sollecitazioni, mentre l’acciaio è consigliato per l’amatore medio e per gli atleti meno potenti.
È importante sottolineare che il Center Power si può montare su ogni telaio, quindi, anche se si dovesse cambiare bici si potrà trasferire l’intero sistema senza problemi.

Ogni singola parte è sostituibile, anche i tappi esterni delle calotte

Quanto pesa

Il movimento centrale completo di Center Power EVO (in titanio) pesa 88 grammi senza ghiera, con la ghiera (13 grammi) si arriva intorno ai 100 grammi.
Un movimento centrale tradizionale (Sram o Shimano) pesa dai 70 agli 80 grammi, quindi la differenza è davvero minima.

Il Center Power ECO è leggermente più pesante. Nella versione per guarnitura Shimano pesa 132 grammi, mentre per guarnitura Sram 122 grammi. Entrambi i pesi sono senza ghiera.

Roberto Gallo a lavoro nella sua officina

Dove montarlo

Gallo Moto sta creando una rete di “Center Power Point”, ovvero delle officine autorizzate alla vendita e al montaggio di tale componente, che è concettualmente semplice, ma richiede una certa attenzione nella regolazione iniziale.
Anche noi sconsigliamo il fai da te, perché basta un errore in fase di montaggio per non far funzionare il Center Power come si deve e non sfruttarne i benefici.

Per contattare lo staff di Gallo Moto e per sapere dove si trova il centro autorizzato più vicino a voi visitate il sito GalloMoto.it