Contador da Madrid a Milano per mantenere la promessa fatta sui social, dopo la vittoria di Lorenzo Fortunato sul monte Zoncolan nel recente Giro d’Italia.

Ricordate questo video del campione spagnolo apparso sul suo account Instagram?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberto Contador (@acontadoroficial)



Venne registrato “a caldo” proprio nel momento in cui il corridore della Eolo-Kometa passò sotto lo striscione d’arrivo.
In quell’occasione Contador promise di partire da Pinto, la sua città natale e di residenza e arrivare a Milano in bici.

Contador da Madrid a Milano

Il momento di mantenere la promessa è arrivato e insieme ad altri 10 amici e colleghi Alberto Contador è partito per l’Italia.
Saranno circa 1.600 i chilometri che separano Madrid da Milano e l’obiettivo è quello di percorrerli in 6 giorni, ovvero circa 250 chilometri al giorno.

Contador da Madrid a Milano

Nel primo giorno Contador ha percorso la bellezza di 368 km per 3.149 metri di dislivello.
Secondo quanto riportato dal pistolero, è stato uno dei giorni più belli che ha trascorso in bici e nonostante le 10 ore passate in sella si è dichiarato sorpreso perché è trascorso molto velocemente.

Intanto la comitiva è già ripartita per la seconda giornata, vedremo se riusciranno a raggiungere Milano per la giornata di sabato come prestabilito, vi terremo aggiornati.

Contador e i suoi amici pedaleranno su bici Aurum, nuovo marchio fondato dallo spagnolo e da Ivan Basso. La Madrid-Milano, ovviamente, sarà anche un’ottima operazione di marketing e un modo per farlo conoscere.

Qui sotto trovate il test della Aurum Magma, realizzato in occasione del lancio ufficiale avvenuto a novembre 2020:

TEST – Aurum Magma: leggera e bilanciata, va oltre le mode del momento…

Per restare aggiornati sull’impresa di Contador da Madrid a Milano, questi i canali social da seguire:
@acontadorofficial
@supergrupeta
@aurumbikes