E’ stato ufficializzato oggi un accordo tra Bmc e Red Bull Racing Team.
L’accordo pluriennale è la naturale evoluzione di una collaborazione tecnica iniziata nel 2018, quando l’azienda svizzera ha iniziato a lavorare con Red Bull Advanced Technologies per esplorare in che modo l’esperienza della Formula 1 potesse essere applicata alle bici da corsa da competizione.

Cercando di implementare sempre più le prestazioni delle proprie bici, Bmc ha iniziato a lavorare con Red Bull concentrandosi prima di tutto sull’aerodinamica e poi sulla progettazione e l’ottimizzazione strutturale.

Dopo una lunga fase di test, portata avanti anche grazie ai corridori professionisti, Bmc annuncia che i risultati ottenuti sono importanti e saranno rivelati tra poche settimane, in occasione di uno degli eventi sportivi più importanti al mondo (possiamo immaginare una delle Classiche del Nord ancora da svolgere).

Nel frattempo, in qualità di partner ufficiale del Team Oracle Red Bull Racing, Bmc fornirà bici a Max Verstappen e Sergio Perez per allenarsi, ma anche per facilitare le ricognizioni delle piste.
Bici Bmc saranno fornite anche agli altri membri del Team e al personale del Red Bull Technology Campus.

L’accordo, ovviamente, va oltre la partnership tecnica e avrà un risvolto importante anche in termini di marketing e comunicazione, visto che è già stato svelato che nei prossimi mesi saranno organizzati eventi e iniziative che coinvolgeranno i piloti di F1 e gli atleti di entrambi i marchi.

Accordo tra Bmc e Red Bull

Christian Horner, CEO del Team Oracle Red Bull Racing: “Questo nuovo accordo porta una collaborazione già di grande successo a un nuovo livello. Lavoriamo a stretto contatto con BMC da quasi quattro anni e l’applicazione delle tecnologie della Formula 1 al ciclismo ad alte prestazioni ha prodotto risultati impressionanti.
Su quel successo stiamo costruendo una nuova partnership che aumenterà la visibilità, migliorerà il coinvolgimento e connetterà i fan del ciclismo e degli sport motoristici in modi nuovi ed entusiasmanti”.

Per maggiori informazioni:
bmc-switzerland.com
redbullracing.com