Specialized ha svelato oggi, 6 giugno, le nuove ruote Roval Rapide CLX II Team, presentate dall’azienda americana come il non plus ultra della propria gamma.

Sviluppate prima di tutto per i professionisti, sono messe a disposizione, in un numero limitato di pezzi, anche per gli appassionati più esigenti.
Le Rapide CLX II Team, infatti, sono un’edizione limitata, disponibile in soli 1.500 set a livello globale.

Nuove Roval Rapide CLX II Team

Per intenderci, sono le ruote di cui avevamo parlato in questo articolo, usate da Alaphilippe e Dani Martinez al Giro d’Italia e di recente anche da Remco Evenepoel e molti altri Pro’ sponsorizzati da Specialized.

Nuove Roval Rapide CLX II Team
La nuova S-Works Tarmac SL8 di Evenepoel equipaggiata con le CLX II Team

Sviluppate per i professionisti

Le nuove Roval Rapide CLX II Team sono nate con l’obiettivo di creare una ruota senza compromessi, capace di rispondere in pieno alle esigenze dei professionisti, su qualsiasi percorso.

Il lavoro principale è stato fatto sul peso, con una riduzione di ben 130 grammi rispetto alle già apprezzatissime CLX II: il peso dichiarato, comprensivo di valvole e nastro è di 1.390 grammi, con un profilo da 51 mm sull’anteriore e 60 mm sul posteriore.
Tutto questo migliorando anche l’aerodinamica, senza sacrificare la robustezza e mantenendo un cerchio tubeless ready.

Sulla carta, in pratica, una “ruota definitiva”, da montare su qualsiasi percorso. Ed in effetti, al Giro d’Italia, abbiamo visto i professionisti utilizzarle spesso anche nelle tappe di montagna.

Alaphilippe le ha usate durante l’ultimo Giro d’Italia e come lui molti altri Pro’. Demi Vollering le sta utilizzando almeno dall’Amstel Gold Race

Nuove Roval Rapide CLX II Team: cosa cambia rispetto alle CLX II

I miglioramenti di peso e aerodinamica sono stati ottenuti lavorando sul mozzo, sulla laminazione della fibra di carbonio e sui raggi. Di seguito vediamo nel dettaglio le differenze rispetto alle CLX II.

Laminazione della fibra di carbonio

Il punto di partenza della nuova versione Team è stato la forma del cerchio delle Rapide CLX II (compatibili per tubeless o camera d’aria), che già offriva un ottimo compromesso tra prestazioni aerodinamiche e maneggevolezza.

L’obiettivo, però, era ridurre il peso e per questo i tecnici Specialized hanno lavorato sulla laminazione della fibra. Con un processo complesso e accurato, testando varie combinazioni di resine e gradi di carbonio, è stato possibile risparmiare ben 40 grammi a cerchio, superando i test interni di durata, che in base a quanto dichiarato da Specialized sono doppi rispetto agli standard di settore.

In termini aerodinamici Specialized specifica che le prestazioni delle Rapide CLX II sono molto stabili, sia che si utilizzi una gomma da 26, sia pneumatici più larghi da 28 o 30 mm.

Nuove Roval Rapide CLX II Team

Nuovo mozzo Roval Team Light

La riduzione di peso ha interessato anche i mozzi, caratterizzati da una finitura argentata e da una forma diversa rispetto a quelli delle CLX II.

I meccanismi interni sono i DT Swiss 180 con ratchet EXP a 36 denti, mentre la finitura argentata ha permesso di risparmiare ancora qualche grammo, evitando la vernice.
In totale, sulla coppia di mozzi, l’alleggerimento è stato di 50 grammi.

Raggi DT Swiss Aerolight II

Le ruote che avevamo visto al Giro in uso ai Pro’, o almeno alcune di queste, erano dotate di raggi in carbonio. Specialized conferma di aver testato raggi in fibra per contenere ulteriormente il peso, ma la scelta finale è caduta sui raggi DT Swiss Aerolite II T-head in acciaio, che consentono ancora un piccolo miglioramento aerodinamico rispetto alla versione CLX II.
Si parla di 0,5 watt a 40 km/h, cioè pochissimo, ma sono quei dettagli che per i corridori possono fare la differenza.

Contenuto della scatola: un’esperienza premium

I mozzi argentati, le valvole e il logo cromato della versione Team contribuiscono a risparmiare peso eliminando la verniciatura, oltre che aggiungere un tocco di stile.
Ma questa grafica serve anche a mandare un messaggio: da adesso in poi il colore argento su un prodotto Roval ne evidenzia il massimo delle prestazioni, il meglio del meglio.

Un’esperienza premium, pensata per i Pro’ e proposta anche agli appassionati. Per questo, le nuove Roval Rapide CLX II Team sono proposte in una speciale confezione che contiene, oltre alle ruote:

  • Una coppia di pneumatici S-Works Turbo Rapid Air 700×26
  • Borracce Roval Purist personalizzate 
  • Borsa Premium per ruote
  • Corpetti ruota libera Shimano e Sram
  • Raggi di ricambio e cuscinetti ceramici SINC

Nuove Roval Rapide CLX II Team: specifiche tecniche in breve

  • Cerchi: Rapide CLX Team in carbonio compatibili con camera d’aria e tubeless. Profilo anteriore da 51mm, larghezza esterna 35 mm, larghezza interna 21 mm. Profilo posteriore 60 mm, larghezza esterna 30.7mm, larghezza interna 21 mm.
  • Mozzi: Roval Team Light (LF16/LF17R) Center Lock, interni DT Swiss 180 Ratchet EXP 36t (10 degs), 100x12mm & 142x12mm, ruota libera Shim. RD. 11SP HG
  • Cuscinetti: DT Swiss SINC Ceramic
  • Raggi: DT Swiss Aerolite II T-head. Anteriore 18 raggi: Radiale/One-cross (2:1) DS: 258mm, NDS: 267mm. Posteriore 24 raggi: One-cross/Two-cross (2:1), DS: 261mm, NDS: 256mm
  • Nippli: esagonali DT Swiss Hex Prolock Al 2.0×14 mm
  • Compatibilità pneumatici: 24 mm – 38 mm
  • Peso della coppia: 1.390 gr, anteriore 643 gr, posteriore 747gr (incl 15g, nastro e valvola)
  • Prezzo al pubblico del kit: 3.700 euro

Per maggiori informazioni e per sapere dove acquistarle: specialized.com