COMUNICATO UFFICIALE

Domenica 5 luglio 2020 avrebbe dovuto svolgersi la 34° edizione della Maratona dles Dolomites-Enel, annullata a causa della criticità dovute al COVID-19.

Anche ieri la giornata è iniziata con il cielo azzurro, tanto sole e temperature estive, come spesso accade in occasione della Maratona. 

Maratona Day

Tanti ciclisti, appassionati delle scalate su due ruote e amanti della Maratona hanno voluto essere presenti lo stesso sui Passi Campolongo, Pordoi, Sella, Gardena, Giau, Falzarego e Valparola, pedalando lungo uno dei tre percorsi che caratterizzano la Maratona: il Lungo di 138 km e 4230 mt. di dislivello, il Medio di 106 km e 3130 mt. di dislivello e il Sellaronda di 55 km e 1780 mt. di dislivello. 

In occasione del Maratona Day, la giornata internazionale dedicata alla Maratona dles Dolomites-Enel, gli amici della Granfondo nonché i numerosi volontari e molti ciclisti hanno indossato ieri una divisa, una maglietta, un gilet, un berretto oppure una felpa delle edizioni passate per scattarsi una foto e postarla poi sui vari social media usando l’hashtag dell’evento #maratonaday.
In questo modo hanno contribuito a tenere viva la Maratona anche durante questa strana estate 2021.

Maratona Day

Non era importante essere in sella ad una bici sui passi Dolomitici per il Maratona Day, ma indipendentemente dall’attività svolta e da dove ci si trovava, tutti erano invitati a vestirsi un capo che ricordasse la Maratona così da trasformare questa prima domenica di luglio nella giornata internazionale della Maratona dles Dolomites-Enel.

MY MDD, FARE LA MARATONA DLES DOLOMITES-ENEL SI PUÒ
MyMdD è un’iniziativa nata in collaborazione con Alta Badia Brand, valida dal 26 giugno al 31 ottobre 2020, che permette di fare la Maratona dles Dolomites-Enel anche quando la Maratona non c’è, e di trascorre qualche giorno sulle Dolomiti.

Partecipare è gratuito e molto semplice.
Basta iscriversi sul sito della Maratona e successivamente ritirare il dorsale numerato in uno degli uffici informazioni dell’Alta Badia.

I percorsi sono i tre che ben conosciamo, basta farne uno e soprattutto dimostrare di averlo fatto scattando le foto con il dorsale nei punti definiti o tramite applicazioni gps.
Chi porta a termine l’impresa riceve il cappellino di finisher personalizzato Maratona dles Dolomites-Enel, che solitamente viene conquistato ad ogni edizione.

Per maggiori informazioni: maratona.it